SUAP - Sportello Unico Attività Produttive - Nardò

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

SCIA

E-mail Stampa PDF

Possono essere eseguiti con SCIA (Segnalazione Certficata di Inizio Attività) i seguenti interventi (Art. 22 DPR 380/01):

  1. tutti gli interventi edilizi non soggetti a Permesso di Costruire (vedi articolo correlato) che siano conformi alle previsioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e della disciplina urbanistico-edilizia vigente;
  2. le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modificano la destinazione d'uso e la categoria edilizia, non alterano la sagoma dell'edificio e non violano le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire. La DIA in questi casi può essere presentata prima della dichiarazione di ultimazione dei lavori;

Non possono eseguiti con la SCIA gli interventi che riguardino immobili sottoposti a tutela storico-artistica o paesaggistica-ambientale.

La SCIA è sottoposta al termine massimo di efficacia pari a tre anni. La realizzazione della parte non ultimata dell'intervento è subordinata a nuova denuncia. L'interessato è comunque tenuto a comunicare allo sportello unico la data di ultimazione dei lavori.

principale normativa di riferimento

Principale normativa di riferimento

modulistica

Modulistica

Documentazione obbligatoria

Documentazione obbligatoria

  • progetto redatto secondo le modalità e composto degli elaborati previsti del Regolamento Edilizio Comunale (vedi);
  • dettagliata relazione a firma di un progettista abilitato che asseveri la conformità delle opere da realizzare agli strumenti urbanistici approvati e non in contrasto con quelli adottati ed ai regolamenti edilizi vigenti, nonché il rispetto delle norme di sicurezza e di quelle igienico-sanitarie;
  • indicazione dell'impresa cui si intende affidare i lavori.

Responsabile del procedimento

Responsabile del Procedimento/Informazioni

Il nominativo del responsabile del Procedimento è comunicato all'atto di presentazione della pratica.

Procedimento

Procedimento e Termini

  • Il procedimento è attivato su istanza del proprietario o di altro soggetto avente titolo. I lavori possono essere eseguiti dopo la presentazione della SCIA completa di tutta la documentazione richiesta;
  • Entro 30 giorni dalla data di presentazione, il Dirugente dello Sportello Unico può impartire ordine motivato di non eseguire i lavori o richiedere adeguamenti qualora riscontri un contrasto con la noemativa vigente.

Procedimenti collegati

Procedimenti collegati

  • Vedi menu laterale sinistro per la lista dei procedimenti o argomenti collegati

Costi

Costi

La SCIA deve essere accompagnata da ricevuta del versamento dei diritti di segretria nella misura prevista per la DIA.

In alcuni casi la SCIA può comportare la corresponsione del contrubuto di costruzione di cui al DPR 380/01; in tal caso devono essere allegate il prospetto della determinazione del contriobuto a firma di tecnico abilitato e le ricevute dei relativi versamenti.

Informazioni generali e Note

Note

icon Circolare Ministeriale SCIA Edilizia (542.45 kB)

 

Notizie flash

E' attivo in via sperimentale il nuovo sito del SUAP - Sportello Unico per le Attività Produtive del Comune di Nardò.

Sul sito si potranno reperire notizie generali sulle modalità di presentazione delle domande, notizie sui procedimenti di competenza dello Sportello, e la relativa modulistica.